News

Intervista al presidente Beccari: «Potevamo fare più strada. Ma ora sono pronto a rilanciare» .

«La mia sensazione è che nella serie contro Omegna abbiamo buttato via una grande opportunità.
Potevamo passare il turno e poi giocarci contro Orzinuovi l’accesso alle Finali di Montecatini.
Accetto comunque la sconfitta in maniera più serena rispetto alla passata stagione, Omegna ha meritato, però noi potevamo fare dinpiù, anche perchè l’avversario non era al top».


Marco Beccari e il sogno serie A2 costretto ancora una volta ad essere rimandato. Rimandato alla prossima stagione. Già, perchè il presidente del Bakery è pronto a rilanciare una volta ancora. Prima, però, un doveroso passo indietro, a quel che è stato.
Dove sta il grande rammarico nella serie con Omegna?
«Direi soprattutto in Gara 1, anche considerato che Gara 2 non l’abbiamo praticamente giocata. Ma anche in Gara 5 potevamo spuntarla. Il problema è che in generale è mancato lo spirito di battaglia, non siamo riusciti ad imporre all’avversario la nostra convinzione. Ho imparato che in questa categoria, oltre alla tecnica, serve anche tanto ardore agonistico. Vai in serie A2 se alla qualità abbini un notevole spirito battagliero. A giochi fatti, dico che non rifarei la stessa squadra che ha finito il suo cammino ad Omegna. Se vuoi vincere un campionato, devi importi di allenare la tensione. Adesso, a stagione finita, abbiamo scoperto che noi la tensione non l’abbiamo allenata bene. Non a caso, tutti gli scontri diretti in trasferta con le dirette concorrenti sono stati persi».
Il futuro è già qui. Il dato oggettivo è che nessuno è più sotto contratto. Il primo punto è la conferma o meno di Furio Steffè. Resterà l’allenatore del Bakery?
«Ci sto riflettendo. Questa è la prima decisione da prendere. Per il resto, per la costruzione del nuovo roster farò scelte precise e mirate in base alle convinzioni che ho maturato negli ultimi tempi».
Giocatori bravi, sì. Ma per giocare nel nuovo Bakery non basterà.

Si sussurra di un Beccari accostato a Imola e a una serie A2 da godere subito. Soltanto voci sotto l’ombrellone?

«Non prendo in considerazione discorsi diversi da quelli riguardanti Piacenza. Il mio progetto riguarda esclusivamente la mia città. Mi appresto a cominciare la mia settima stagione da presidente.
Ho imparato tanto in questo viaggio. E ogni anno sono ripartito dai miei errori, provando a crescere e a migliorare. Credo che di strada ne sia stata fatta parecchia, in ogni direzione, a cominciare dal
settore giovanile, per proseguire con un seguito di pubblico sempre più robusto e convinto. In questa stagione abbiamo perso tutti i confronti diretta fuori casa e, quindi, significa che qualche limite lo avevamo. L’altra faccia della medaglia è che in casa, anche contro le squadre più forti, abbiamo quasi sempre vinto, pure per merito di un Palasport splendido a sostenere la squadra. Il seguito in trasferta è stato sempre più corposo. Questo significa che sta nascendo qualcosa d’importante. Nei prossimi mesi siamo pronti a sviluppare ulteriormente questa strada».

A pelle, si va verso un radicale cambiamento, forse addirittura un’autentica rivoluzione del roster. Nomi? Troppo presto. La prima scelta riguarderà l’allenatore. Steffè sì, Steffè no? Poi, a cascata, roster e staff tecnico.

Beccari, a cosa ci si aggrappa in questi momenti di delusione mista a profonda riflessione? «Ci si aggrappa a un progetto che tutti hanno capito essere serio. In città e in provincia adesso tutti ci conoscono, la gente ha capito che qui si fanno le cose con occhio ambizioso. E lo stesso discorso vale in giro per l’Italia. Tutti gli addetti ai lavori sanno che, se vengono a Piacenza, vedranno i loro soldi fino all’ultimo euro, operando in un contesto con strategie chiare e a lungo termine. Accetto le sconfitte, che fanno pur sempre parte dello sport, in un disegno di grandi obiettivi come quello di portare il Bakery in A2».

Carlo Danani su Libertà 06/06/2017

Pubblicata in News il 2017-06-06 09:37:00

Altre news in News.

  • Una mattinata in pediatria per la Bakery

    Questa mattina una delegazione della Bakery Piacenza composta da coach Coppeta e dagli atleti...
  • Campagna abbonamenti: al via la seconda fase

    Dopo l'eccellente risultato della prima fase di sottoscrizione, riapre la campagna abbonamenti...
  • 19 Settembre: amichevole di lusso con la Vanoli e presentazione squadra a La Chiesetta

    Mercoledì 19 settembre sarà giornata fitta di impegni per la Bakery Pallacanestro...
  • Campagna abbonamenti Bakery: ultima occasione per la prima fase, dal 17/09 la seconda

    Una stagione da vivere in paradiso, la Serie A2: il tifo biancorosso ha recepito il messaggio,...
  • Comunicato Stampa: interrotta la collaborazione con il Basket Podenzano

    Bakery Pallacanestro Piacentina comunica di aver interrotto la collaborazione con la Società...
  • Annullata l'amichevole con la Tezenis Verona

    Bakery Piacenza e Tezenis Verona comunicano congiuntamente che lo scrimmage programmato per sabato...
  • I dati della prima fase di campagna abbonamenti: vendute 401 tessere

    Si è conclusa ieri 11 Agosto la prima fase della campagna abbonamenti della Bakery...
  • La campagna abbonamenti della Bakery Piacenza 2018/2019

    Una stagione in paradiso, da vivere nel segno dei colori di Piacenza. La Bakery Basket Piacenza si...
  • Nuovo arrivo in casa Bakery: partnership con la Tennuoto

    Nuova partnership in casa Bakery, quella con il centro sportivo “Tennuoto”....
  • Nasce il "Bakery Paddle", il primo impianto piacentino di una disciplina sempre più apprezzata

    Da oggi anche Piacenza ha il suo campo da paddle. Notizia che gli appassionati, sempre in crescita...

LASCIA UN COMMENTO .

Coach Coppeta e Riccardo Castelli parlano del prossimo avversario: Bondi Ferrara

Nonostante la seconda sconfitta stagionale contro Treviso, la Bakery esce con la...

La Bakery studia la Bondi Ferrara

Tre impegni in sette giorni, parte il tour de force in Serie A2 Old Wild West che...

Serie D: Crescita per i biancorossi, ma a sorridere alla sirena è Masi

BAKERY 61-72 MASI (16-15,13-18,17-19) BAKERY; Coppeta 5,Bracchi 6, Eccher 5, Galli...

Bakery Academy: Cede all'ultimo l'Under 18, in settimana via ai campionati U16 ed U15

Under 18 Gold BAKERY PIACENZA 66-71 CALDERARA (14-18,16-15,20-21)  BAKERY:...

La sala stampa, coach Coppeta: «Siamo in crescita, la strada è quella giusta»

L'analisi del coach della Bakery Piacenza dopo l'esordio casalingo contro Treviso, conclusosi sul 79-92

Prossima partita

Ferrara

vs

Bakery Piacenza

21/10/2018 18:00

Palasport Ferrara

Ultima Partita

79

vs

92

Bakery Piacenza

Treviso

14/10/2018 18:00

PalaBakery