News

La Bakery cade sul campo dell'Assigeco .

Assigeco Piacenza 83 - 80 Bakery Piacenza (23-25; 44-38; 70-57)

Assigeco: Diouf 4, Montanari NE, Ogide 16, Formenti 25, Antelli 4, Graziani NE, Piccoli 6, Ihedioha 9, Turini NE, Murry 11, Sabatini 8, Vangelov. All. Ceccarelli

Bakery: Castelli 14, Orlandi NE, Green 9, Perego 8, Cassar, Guerra, Pederzini 12, Crosariol 17, Pastore 14, Voskuil 6, Bracchi NE, Buffo NE. All. Di Carlo

La Bakery si ferma in trasferta. Dentro un derby infuocato, con 40’ minuti vissuti sul filo del rasoio, l’Assigeco vince al penultimo possesso con la tripla di Formenti. Quattro doppie cifre per coach Di Carlo al termine della contesa, da segnalare una curva biancorossa caldissima, con circa 600 tifosi a sospingere la Bakery.

È Riccardo Castelli che con 5 punti filati inaugura il derby. I padroni di casa rispondono prontamente e cavalcano il ritmo imposto al match. Murry e Ogide impattano la partita sull’11-11. Castelli però è indiavolato, e continua a massacrare la retina con un 5/6 dal campo. Per l’Assigeco risponde la bomba di Ihedioha e i biancorossoblu tornano a -2 sul finire del periodo.

Iniziano a mischiarsi i quintetti, ma la partita continua a scorrere sul filo dell’equilibrio. Ceccarelli trova grande apporto dalla panchina con Piccoli e Antelli, ma sono tre bombe filate di Pastore a regalare ancora la parità. Piccolo break Assigeco nel finale, con Formenti e sempre Murry protagonisti.

Rientro dagli spogliatoi con i padroni di casa iper aggressivi. La Bakery intorpidita dalla pausa lunga vede crollare le proprie percentuali, e cede il passo alla formazione di Ceccarelli. Ogide e Murry arrivano in doppia cifra e il supporting cast crea il divario. Un miracolo di Pederzini riscrive il divario da -15 a -13 sul finire di parziale.

Messo alle strette dal punteggio, coach Di Carlo inizia ad esplorare la difesa a zona. La scelta paga e la difesa biancorossa tiene a secco l'Assigeco per 5’. Nel frattempo tre bombe americane (2 Green, 1 Voskuil) e i canestri di Crosariol riportano sotto la truppa Bakery, che dopo aver assaggiato anche 15 punti di disavanzo, pareggia sul 74-74. Nel finale una bomba di Formenti spezza l’equilibrio e premia la formazione casalinga.

Pubblicata in Prima Squadra il 2019-01-06 20:05:00

Altre news in Prima squadra.

  • La Bakery Piacenza conferma il play Marco Perin per la stagione 2020/2021

    In casa Bakery non ci si ferma ed arriva la seconda conferma in altrettanti giorni. Parliamo di...
  • Birindelli rinnova per un altro anno: ecco il primo giocatore della Bakery Piacenza

    La Bakery Piacenza comunica l’ingaggio del primo giocatore per la stagione di Serie B...
  • Lettera aperta del presidente Marco Beccari

    Famiglia Biancorossa, il momento che stiamo attraversando, lo sapete tutti, è drammatico e...
  • La Bakery ritorna in campo contro Giulianova: il prepartita con coach Federico Campanella

    Questo fine settimana, in seguito al Decreto ministeriale del 4 Marzo, riprenderà il...
  • Bakery Piacenza - Jesi è ufficialmente sospesa

    L’emergenza coronavirus ha colpito le zone del lodigiano nelle città di Codogno e...
  • L'ostica Jesi fa visita alla corte della Bakery: il prepartita con coach Campanella e Artioli

    Una partita a due volti ha contraddistinto la prova di sabato scorso al Pala Arti Grafiche...
  • La Bakery esce sconfitta dal derby emiliano contro Ozzano

    La Bakery Piacenza esce sconfitta dal PalaReggiani dopo una partita molto intensa. Purtroppo, il...
  • La Bakery si prepara al derby emiliano contro Ozzano: il prepartita con Marco Perin

    La Bakery Piacenza si prepara ad affrontare una nuova trasferta, sabato sera ad Ozzano. Dopo tre...
  • Una Bakery da 112 e lode spazza via Teramo

    Una Bakery da 112 e lode cala il tris di vittorie contro una Teramo che poco ha potuto. Tutti gli...
  • I coach biancorossi introducono la Bakery alla partita con Teramo

    Dopo due vittorie consecutive, la Bakery Piacenza cerca continuità nel match di sabato sera....

LASCIA UN COMMENTO .