No Profit

9 Febbraio 2017

Bakery Basket Piacenza in campo a fianco di "Oltre l'autismo Onlus"

In occasione della partita di sabato 11 contro Basket Lecco, la Bakery Piacenza scenderà in campo a fianco della Onlus “Oltre l’autismo” ed il suo progetto Annina Crea.

La squadra indosserà, nel prepartita, la t-shirt dell’Associazione, mentre all’interno del palazzetto saranno presenti due corner per la sensibilizzazione sul tema dell'autismo con la proposta di un cofanetto ad offerta (20 euro) contenente la maglietta – realizzata da Bulla Sport – ed un libro, Annina Crea.

L’associazione Oltre l’autismo nasce nel maggio del 2003 da un gruppo di genitori che desidera far conoscere questa sindrome e si pone, come finalità, il miglioramento della qualità della vita delle persone con autismo e patologie correlate.

L’attuale sede, inaugurata il 26 ottobre 2013, è in via Nasalli Rocca a Piacenza nei locali messi a disposizione dal Comune di Piacenza.

Trai i tanti obiettivi dell’Associazione vi è quello di costruire una “Casa di vita” (un centro diurno e residenziale) con laboratori per valorizzare le tante e diverse capacità delle persone affette da autismo, garantendo uno sbocco professionale in un ambiente protetto e col supporto di educatori preparati. La testimonial è Anna Giuffrida, una ragazza autistica di 16 anni, che frequenta il liceo artistico “Cassinari” e ha il dono di disegnare benissimo. Il disegno è il suo principale strumento di comunicazione con il mondo. Partendo dai disegni di Anna, la giornalista piacentina Barbara Sartori ha scritto una favola per tutte le età, che è diventata il libro “Annina crea”, pubblicato dalla Nuova Editrice Berti. Questo libro è da subito parso la via più efficace per la fondamentale operazione culturale di sgretolamento degli stereotipi e di valorizzazione dei talenti.

-

7 Gennaio 2017

Annina Crea

La Bakery Basket - Pallacanestro Piacentina al fianco di Annina crea:

Cos'è?

"Un libro che permette di entrare nel complesso mondo dell’autismo, una favola singolare per tutte le età scaturita dalla fantasia di Anna Giuffrida, studentessa liceale di 16 anni, e dalla sensibilità della giornalista-scrittrice Barbara Sartori.

È Annina crea, una narrazione nata quasi per caso dai personaggi che Anna, affetta da autismo, disegna ogni giorno con passione e maestria."

(http://odg.bo.it/blog/una-favola-insolita-curiosa-toccante-con-testi-di-barbara-sartori-e-disegni-di-anna-giuffrida/)

Il ricavato va interamente all'associazione "Oltre l'autismo Onlus" di Piacenza per il progetto "Casa di vita".

-

22 Ottobre 2016

Basket in carrozina, il 22 e 23 ottobre l'8° Memorial Saitta

Nel weekend si disputerà al Palasport il Memorial Saitta - Basket in carrozzina, evento organizzato da Bulla Sport e Bakery Basket

Il programma prevede due gironi all’italiana (Villanova, Verona e Parma da una parte, Brescia, Torino e Padova dall’altra) ed un calendario intenso: prima palla a due alle 9:30 di sabato 22, con l'ultima partita della giornata alle ore 17:00. Domenica 23 spazio alle semifinali al mattino alle ore 9:30 e 11:00, mentre nel pomeriggio la finale terzo-quarto posto e primo-secondo.

L'ingresso sarà gratuito: un'occasione da non perdere per conoscere lo splendido mondo del basket in carrozzina e supportare questi ragazzi.

-

8 Ottobre 2016

La Bakery Basket in appoggo a Intrecci in Armonia: sabato 8 Ottobre una delegazione biancorossa andrà in appoggio alla Onlus piacentina per la sensibilizzazione, prevenzione e lotta al tumore mammario

(dalla pagina FB)
Cos'è intrecci in armonia e come nasce?
Armonia è l'associazione che nasce nel 1992 per la lotta contro i tumori al seno. E' la ONLUS piacentina che si occupa di promuovere e sensibilizzare la prevenzione e la lotta al tumore mammario.
"Intrecci in armonia" è un evento previsto per il mese di ottobre 2016 a Piacenza. Viene organizzato da una singola cittadina a sostegno dell'associazione e come iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione. Un colorato e morbido bombardamento di filati previsto in occasione dell'"ottobre rosa", il mese della prevenzione del carcinoma mammario.
Questa è un'iniziativa autonoma e senza scopo di lucro, organizzata con impegno e passione. Ogni contributo verrà devoluto ad Armonia. Per chi volesse sostenere l'Associazione:

Armonia - Associazione lotta contro i tumori al seno
CODICE IBAN: IT80Y 07601 12600 000011746294

E' possibile inoltre devolvere il 5x1000 della dichiarazione dei redditi, di seguito il codice fiscale dell'associazione: 91031060337.

-

30 Agosto 2016

La Pallacanestro Piacentina comunica che per tutte le gare amichevoli disputate in casa l’incasso, che sarà a offerta libera, verrà devoluto alla Croce Rossa Italiana per aiutare le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Le amichevoli casalinghe in programma sono quelle del 3 Settembre* contro Orzinuovi (Serie B girone B), quella del 15 contro la Fortitudo (A2 Est) e del 17 Settembre contro gli Stings Mantova (A2 Est).

-

22 Marzo 2016

La Bakery Basket si schiera a fianco dell'associazione Sports Around The World per l'attività a favore dei 

bambini del quartiere di Biyem-Assi della capitale del Camerun Yaoundè. Biyem-Assi è uno dei quartieri più problematici e popolosi, vi abitano 1.200.000 persone con una grande percentuale di giovani sotto i 18 anni.

Sports Around The World ha costruito un campo da basket e sostiene le attività sportive nell'unico parco in cui i giovani possono giocare.

Per loro la Bakery Basket fa partire una campagna di sensibilizzazione tramite una RACCOLTA DI INDUMENTI E GIOCATTOLI.

Con l'aiuto di tutta la famiglia biancorossa si può fare molto per questi bambini e ragazzi, ciò che più serve sono: scarpe - indumenti estivi come magliette e pantaloncini - giocattoli.

Il punto di raccolta è la sede della Bakery Basket presso il PalaBakery di Largo Anguissola 1.

-

13 Ottobre 2015

Tira vento di grande basket a Piacenza. Sabato 17 e domenica 18 Ottobre, al Pala Bakery, sei squadre si sfidano nel settimo memorial “Dottor Angelo Saitta”, riservato a formazioni di atleti in carrozzina.
Il team da battere è quello di casa, il Bulla Basket Villanova capitanato da Giovanni Zeni, campione uscente di un torneo diventato un punto di riferimento per il basket in carrozzina italiano.
«Siamo felici di fare qualcosa per il nostro sport, nelle sue varie forme - racconta Marco Beccari, presidente del Bakery Basket -. Vediamo che la pallacanestro sta generando un movimento appassionato. Non potevamo
che appoggiare il Bulla Villanova Basket e gli organizzatori del torneo, mettendo a disposizione la struttura. Mi
piace molto il connubio tra le nostre due società. Vogliamo educare i ragazzi alle varie specialità
del basket ed organizzare con loro incontri con atleti diversamente abili in grado di raccontare la propria esperienza di vita, facendo capire come le situazioni possano evolversi e cambiare».
Sport ed educazione nel segno di «un grande uomo e medico» sottolinea Valter Bulla. «Ho conosciuto Angelo Saitta tanti anni fa. Molti sono passati sotto le sue cure. Era una persona giusta, sempre sorridente, capace di farsi apprezzare per le sue doti umane e per quelle professionali. Con lui c’era una grande amicizia: lo stesso tipo di rapporto che ho con i giocatori. Quando gestivo il bar dell’Ospedale di Villanova, 35 anni fa, uscivo con i ragazzi disabili: tanti ci guardavano male. Ora, per fortuna, l’atmosfera è cambiata, c’è apertura».
Raffaele Veneziani, sindaco di Rottofreno e co-organizzatore del torneo fin dagli albori – anche prima di diventare amministratore pubblico – ricorda il carattere “nomade” del Memorial Saitta per «sensibilizzare ed abbattere la barriera culturale verso lo sport disabili». «Abbiamo girato diversi palazzetti della provincia, ora crediamo di aver trovato casa. Valter è amico del Villanova da molto prima che il suo nome comparisse sulla maglia. Quest’anno, poi, c’è una vera esplosione di collaborazione alla dinamite con Beccari. Ci approcciamo alle giovanili del Bakery e speriamo anche nella sua tifoseria: potranno osservare qualcosa che non si vede tanto spesso a Piacenza. In campo, sei squadre forti di Serie B: portiamo a Piacenza 92 atleti, più quelli di casa». L’aspetto sportivo è appannaggio di capitan Zeni. «Oltre a noi - dice l’atleta – saranno in gara Verona, Brescia, Torino, Bergamo e Genova. Sono tutte di alto livello, non sarà un gioco da ragazzi confermare il titolo.
Nella nostra disciplina, può giocare anche un normodotato, seduto su una carrozzina. Ogni giocatore ha un proprio punteggio legato alla sua disabilità. Più grave è, minore è il punteggio assegnato: un normodotato vale, diciamo così, 5 punti, un amputato 0,5. Per regolamento, il complessivo della squadra in campo non deve superare 15 punti. Sotto va sempre bene. Brescia e Genova sono corazzate, hanno innesti fortissimi quest’anno. Per noi sarà un bel test: il 22 novembre comincia il campionato, girone di Centro Italia».
Il torneo si gioca dalle 9.30 alle 19 di sabato 17 Ottobre e dalle 9.30 alle 18 di domenica 18 Ottobre 2015.
Riccardo Delfanti, Libertà 13/10/2015

-

3 Dicembre 2014
Presso la sala stampa del PalaBakery di Piacenza si è tenuta la conferenza che sancisce l’accordo nel segno della solidarietà tra la Bakery Sport di Marco Beccari e Exodus, l’associazione di volontariato a sostegno dei più giovani, fondata e promossa da Don Mazzi. Presenti, oltre a Don Mazzi ed il presidente, gli staff tecnici, le rose e le dirigenze delle due anime del club.

Il presidente Marco Beccari: “La collaborazione è nata con il pane dalla mia società: abbiamo deciso di donare pane ad Exodus. Da questo piccolo gesto è nata una collaborazione più stretta che riguarda anche lo sport. D’ora in avanti avremo il logo di Exodus sulla maglia da gioco delle formazioni di volley e basket.  Abbiamo scelto di legarci a Don Mazzi perché lui, a differenza di altri, fa davvero quello che promette. Ha una 40ina di centri in tutta Italia che supportano i ragazzi con problemi sociali: sono persone nella parte finale della detenzione.

Le iniziative: “Abbiamo una serie di agende Bakery: il ricavato andrà interamente all’associazione; tutto quello che sarà il ricavato della festa di Natale andrà ad Exodus, così come l’incasso di un’amichevole prestigiosa che abbiamo in programma, ma che per ora non sveliamo”

Don Mazzi: “Sono felicissimo di questo legame: chiedo pertanto anche una tessera per le partite di volley e basket. Mi sono dedicato ai disperati, perché il primo ad esserlo ero io. Non ho mai conosciuto mio padre. Sono stato bocciato a scuola ed ero molto indisciplinato. Non ho mai pensato di fare il prete: volevo fare l’insegnante di lettere. Poi la vocazione: ho capito che volevo essere padre di quei bambini che come me non ne avevano uno. Ho dovuto lasciare l’università. Ho fatto teologia e sono diventato Don. Per 10 anni ho seguito i malati mentali. Poi ho deciso di seguire i tossici. L’ho fatto a modo mio perché io odio le regole. Ho preso come esempio Don Bosco ed ho usato lo sport. Ho preso 4 camper e 14 ragazzi che mi hanno seguito: da quel momento è iniziato il mio percorso. Vorrei dire a tutti i giovani di non gettare via l’adolescenza: è il periodo più importante ella nostra vita. Anche io ho avuto delle sconfitte, a volte è molto molto difficile accettarle e non si trovano delle risposte. Bisogna ritrovare la forza per ripartire. Vedere tutti questi ragazzi sorridenti per me è uno stimolo importantissimo e ringrazio tutti di cuore per il sostegno e per l’affetto che ci stanno dando.”

-

27 Settembre 2014: Bakery Basket e Amendolara insieme per la Caritas Diocesana di Piacenza e Bobbio

Una “Grande Sfida” quella che andrà in scena ad ogni intervallo delle gare casalinghe della Bakery Basket: vip e pubblico potranno tentare un tiro da metà campo per aggiudicarsi un ricco montepremi. La sfida, tuttavia, non è solamente legata allo sport, ma anche alla solidarietà: tutto il ricavato, l’offerta minima per tirare è due euro, sarà devoluto alla Caritas Diocesana di Piacenza e Bobbio.
Per ogni partita in cui nessuno farà canestro il montepremi salirà di 50 euro; si partirà da una base di 250 fino ad un totale stagionale di 1000.  Parteciperanno all’iniziative varie realtà sportive locali, tra cui Piacenza e Pro Piacenza e Copra Ardelia.
Il presidente Marco Beccari “Per noi questo è un momento fantastico. Fra 7 giorni parte il campionato di Basket di serie A2 e per noi sarà un momento storico. Sono veramente felice di poter presentare un evento di questo tipo e noi continueremo in questa strada”
Davide Marchettini di Caritas: “Siamo molto felici di questa iniziativa nata con Bakery: i piacentini hanno sempre risposto bene e non posso che essere ottimista sulla buona riuscita della Grande Sfida”
L’assessore allo sport Giorgio Cisini: “Nella mia breve esperienza da assessore ho notato che ogni volta che lo sport si lega alla solidarietà fa sempre successo: tante persone del mondo sportivo hanno sposato la solidarietà e questo per i bambini che si immedesimano nei campioni delle grandi squadre è molto importante. Le regole dello sport sono importanti anche nella vita, per un percorso di crescita corretto e sano: le grandi discipline rappresentano momenti straordinari soprattutto per loro. Immagino tanti bambini che tentano di fare successo da metà campo: sarà bellissimo.”

Andrea Crosali per RadioSound95-Piacenza24, 27/09/2014

Verso Bakery Piacenza-NP Olginate: parla Angelo Guaccio

Sono arrivate a sei le vittorie consecutive della Bakery e insieme alla...

La Gioia Degli Animali nuovo partner della Bakery Basket

Nuova partnership in casa Bakery Basket: entra a far parte della famiglia...

Bakery, Sei bellissima: vittoria anche a Crema

Pallacanestro Crema 63 - 72 Bakery Piacenza (14-20; 32-47; 41-58) Crema: Peroni...

Crema-Bakery Piacenza, match d'alta quota: l'avvicinamento con Filippo Casella

Dopo il triplo impegno di settimana scorsa torna la normalità in casa...

Santiago Bruno, MVP contro Palermo: "Bravi tutti a mettere intensità. Il prossimo impegno a Crema sarà importantissimo"

Cinque vittorie consecutive, il secondo posto solitario in classifica e il 3 su 3...

Prossima partita

Bakery Piacenza

vs

Olginate

18/11/2017 21:00

PalaFranzanti, Largo Anguissola 1, Piacenza

Ultima Partita

63

vs

72

Crema

Bakery Piacenza

12/11/2017 18:00

PalaCremonesi, via Pandino 23A, Crema (CR)