News

Terzo stop consecutivo per la Bakery .

Pompea Mantova 83 - 77 Bakery Piacenza (15-19; 43-42; 58-58)

Mantova: Vencato 7, Morse 7, Poggi NE, Raspino 19, Visconti 8, Ferrara NE, Ghersetti 11, Maspero 3, Warren 18, Cucci 10. All Finelli

Piacenza: Castelli 20, Green 16, Perego 4, Cassar 10, Guerra, Pederzini 8, Crosariol 6, Pastore 2, Voskuil 11, Bracchi NE, Buffo. All. Coppeta

Terza sconfitta filata per i biancorossi. Dopo 30’ equilibratissimi, la differenza la gioca il quarto periodo: la Bakery subisce 25 punti e cede il passo ad una Mantova che nel complesso ha voluto maggiormente questi due punti.

Sgasa la Bakery in partenza e, con una magia di Green e la classica bomba di Castelli prova a far intendere a Mantova le proprie idee bellicose. La formazione di Finelli risponde con autorità (4/5 del quintetto a bersaglio) e, costringe al timeout coach Coppeta sul 10-5, al 4’. I biancorossi rientrano in campo con una faccia diversa, tanto che il punteggio si aggiusta immediatamente (13-12): i protagonisti sono la difesa e Kurt Cassar. Quando mancano 2’ alla fine del periodo, Castelli decide di accelerare e con la sua doppia cifra fa chiudere Piacenza avanti.

È Maspero ad inaugurare il secondo parziale con la bomba del -1. Il ritmo della partita si alza notevolmente, le difese accusano qualche passaggio a vuoto e a giovarne è lo spettacolo con il punteggio che lievita fino al 24-28 del 14’. Tre minuti più tardi e la situazione non cambia. Green e Crosariol da una parte, Cucci e Raspino dall’altra si scambiano i favori e il tabellone recita 36-37. Castelli dice 15, ma il parziale lo chiude avanti Mantova.

Due minuti a tutto Green (11) e i biancorossi tornano avanti di tre lunghezze. Mantova accusa una rottura prolungata su cui la Bakery non banchetta come dovrebbe e il parziale al 25’ è ancora pro-Pompea (49-48). Voskuil scarica la bomba, ma è Warren con due bombe filate a cambiare ancora la leadership sul 54-51. Nel finale del quarto, dapprima Green e successivamente Pastore sono bravi a ricucire il divario e a conquistare la perfetta parità sul 58-58.

Due canestri consecutivi del giovanissimo Visconti portano Mantova sul +6 nei primi 3’ dell’ultimo periodo. Vencato rincara la dose e Mantova prova l’allungo definitivo sul +11. La Bakery grazie alla difesa riesce faticosamente a rimanere in partita, però con pochi canestri e minore energia paga con la terza sconfitta filata.

Pubblicata in Prima Squadra il 2018-11-25 19:59:00

Altre news in Prima squadra.

  • Colpo grosso in casa Bakery: firmato Marco Planezio

    La Bakery Piacenza ufficializza un colpo da 110 e lode: Marco Planezio sarà biancorosso. Il...
  • La Bakery Piacenza presenta il suo primo nuovo volto: Mark Czumbel è biancorosso

    La Bakery Piacenza presenta il primo nuovo giocatore per la stagione 2020/2021. Si tratta della...
  • La Bakery Piacenza non si ferma: confermato anche Liam Udom

    Liam Udom è il quinto rinforzo per la Bakery 2020/2021. L’ala classe 2000 ha rinnovato...
  • La Bakery Piacenza fa Forza 4: confermato Lorenzo De Zardo

    Forza 4 in casa biancorossa: Lorenzo De Zardo rinnova per un altro anno e si accomoda al fianco dei...
  • Edoardo Pedroni è la terza conferma per la Bakery 2020/2021

    Arriva la terza conferma in casa Bakery e questa volta è il turno del playmaker Edoardo...
  • La Bakery Piacenza conferma il play Marco Perin per la stagione 2020/2021

    In casa Bakery non ci si ferma ed arriva la seconda conferma in altrettanti giorni. Parliamo di...
  • Birindelli rinnova per un altro anno: ecco il primo giocatore della Bakery Piacenza

    La Bakery Piacenza comunica l’ingaggio del primo giocatore per la stagione di Serie B...
  • Lettera aperta del presidente Marco Beccari

    Famiglia Biancorossa, il momento che stiamo attraversando, lo sapete tutti, è drammatico e...
  • La Bakery ritorna in campo contro Giulianova: il prepartita con coach Federico Campanella

    Questo fine settimana, in seguito al Decreto ministeriale del 4 Marzo, riprenderà il...
  • Bakery Piacenza - Jesi è ufficialmente sospesa

    L’emergenza coronavirus ha colpito le zone del lodigiano nelle città di Codogno e...

LASCIA UN COMMENTO .